Seleziona la tua lingua

 


01Logo ufficiale dell’evento The QuailRalph Debbas CEO di W Motors
, in occasione della Monterey Car Week 2019, decide di partecipare con una Fenyr SuperSport allevento The Quail a Carmel in Californiadove il 16 agosto sarà  esposta nello stand W Motors.

Alfredo e Maria Paola Stola sono personalmente  invitati a seguire  questo straordinario viaggio on the road diviso in due parti, iniziato a Los Angeles in direzione Dead Valley per girare un filmato, e nella notte un servizio fotografico a Las Vegas per poi tornare a Santa Monica.

0203

13 agosto 2019: Ralph Debbas e Alfredo Stola poco prima di entrare nella Death Valley.didascalia

0413 agosto 2019: Ralph Debbas guida la sua Fenyr nella Death Valley per il filmato.

0506

13 agosto 2019: appena arrivati all’Hotel Bellagio a Las Vegas; dietro la Fenyr Nael Alieh, Gareth Davies and Ralph Debbas. Il pargheggio della Fenyr per la notte al Bellagio.didascalia

0713 agosto 2019: la Fenyr in Las Vegas Down Town.

0814 agosto 2019: Alfredo Stola e Ralph Debbas a Las Vegas prima della partenza per Santa Monica.

Lultimo tratto é raggiungere Carmel sulla splendida strada Pacific Coast  1 West California” seguendo la carovana della Run Fuel.

Davvero unindimenticabile esperienza, con amici della W Motors conosciuti nel tempo come Gareth  seguire questa Fenyr SuperSport nella parte ovest degli Stati Uniti per oltre  1300 Km.

0910

15 agosto 2019: Maria Paola e Alfredo Stola con Ralph Debbas a Santa Monica prima della partenza per Carmel. Nel frattempo le operazioni di lavaggio e detailing della Fenyr prima di applicare gli adesivi della della Fuel Run.didascalia

1315 agosto 2019: Maria Paola Stola pochi minuti prima della partenza destinazione Carmel sulla Pacific 1

12 15 agosto 2019: sulla Pacific 1 la Fenyr poco prima di attraversare l’iconico Bixby Bridge.

1314

15 agosto 2019: nel centro di Carmel dopo il pranzo da Enzo. Nella foto si riconoscono Ralph Debbas, Stefan e Estonia Rufdidascalia

1516 agosto 2019: la Fenyr nello stand stand W Motors al The Queil.

È stato poi piacevolmente inaspettato incontrare nella stessa settimana John Lotz a Carmelanche lui a partecipare alla Monterey Week, e quindi poter rivedere la sua Ruf R Spyder di STUDIOTORINO, il secondo esemplare costruito, lunico con il motore senza compressore volumetrico.

1617 agosto 2019: Alfredo Stola con la Ruf R Spyder Studiotorino di John Lotz nell’area residenziale di Pebble Beach.

Davvero una straordinario e irripetibile  momento di pura passione per le automobili, non giorni di lavoro ma di vera vacanza.

 

Il 19 dicembre 2019, un importante Show Car nel panorama mondiale è in consegna, e la sua presentazione è prevista il 6 gennaio 2020 a Las Vegas, in occasione dell’esposizione “Consumers Elettronic Show” (C.E.S.).
È il debutto del colosso giapponese dell’elettronica Sony nel settore dell’automotive, il suo nome é Vision S e l’obiettivo dichiarato è l’ingresso nel settore della mobilità elettrica anche attraverso sistemi integrati elettronici dedicati alla sicurezza, all’assistenza di guida, e all’infotainment.
Magna Steyr è un partner di Sony per diverse attività che comprendono anche un Show Car.
STUDIOTORINO é stato advisor tecnico per la realizzazione dello Show Car per Magna Steyr Italia.
Per la Famiglia Stola non poteva esserci occasione più importante per concludere questo mese di dicembre, concomitante con i 100 anni di lavoro per l’automobile iniziato a Torino nel lontano 1919.

Rivoli 19 dicembre 2019. presso la modelleria Mercury. La foto ufficiale della Sony Vision S insieme a parte del Team. Da Sinistra Beppe Aiola,  Ermes Rizzardi,  Valentino Vernacea,  Robert Vernacea,  Cristian Damiano,  Massimo Mingozzi,  Pier Germano,  Walter Isabello,  Silvano Grasso,  Maurizio Damiano,  Beppe Comollo,  Massimo Picariello (ARAS),  Gianpaolo Bedin (Raitec),  Luca Curbis,  Roberto Gatto (GR Painting),  Sokol Kroni (GR Painting),  Federico Cantillo (Magna Steyr), Ruffo Domenico,  Luca Corbelli,  Stefano Vair,  Yasufumi Ogawa (Sony), Manfred Pircher (Magna Steyr),  Marcus Haubenwallner (Magna Steyr),  Sergio Prandi (Magna Steyr), Davide Secoli,  Flavio Secoli,  Tiziano Novo (Magna Steyr) e  Alfredo Stola (Studiotorino)Rivoli 19 dicembre 2019. presso la modelleria Mercury. La foto ufficiale della Sony Vision S insieme a parte del Team. Da Sinistra Beppe Aiola, Ermes Rizzardi, Valentino Vernacea, Robert Vernacea, Cristian Damiano, Massimo Mingozzi, Pier Germano, Walter Isabello, Silvano Grasso, Maurizio Damiano, Beppe Comollo, Massimo Picariello (ARAS), Gianpaolo Bedin (Raitec), Luca Curbis, Roberto Gatto (GR Painting), Sokol Kroni (GR Painting), Federico Cantillo (Magna Steyr), Ruffo Domenico, Luca Corbelli, Stefano Vair, Sony Memnber, Manfred Pircher (Magna Steyr), Marcus Haubenwallner (Magna Steyr), Sergio Prandi (Magna Steyr), Davide Secoli, Flavio Secoli, Tiziano Novo (Magna Steyr) e Alfredo Stola (Studiotorino)

Il bellissimo design degli esterni e degli interni della Vision S é opera del Centro Stile Sony di Tokio, mentre i colori e i materiali del loro centro europeo a Lund.
La piattaforma ( telaio, meccanica, motori elettrici e batteria ) é fornita da Magna Steyr Austria, l’ingegneria della carrozzeria e degli interni e la costruzione dei sottogruppi e il relativo assemblaggio e di Magna Steyr Italia.
Fra i Manager Magna direttamente coinvolti Manfred Pircher Project Director, Marcus Haubenwallner, Tiziano Novo General Manager della divisione Magna Italia e Sergio Prandi Project Leader in Italia.

Rivoli ottobre 2019. Presso gli uffici della Mercury il Team residente Sony.Rivoli ottobre 2019. Presso gli uffici della Mercury il Team residente Sony.

0304Rivoli ottobre 2019. Da sinistra si riconoscono L. Curbis, M. Mingozzi, S. Vair, X, F. Secoli e A. Stola.didascalia

Rivalta 22 novembre 2019 presso il reparto sellatura prototipale Aras diretto da Massimo Picariello. Piero Dimonopoli, insieme a Sergio Prandi discutono con Linda Lissola del Centro Stile Sony svedese la cui sede è nella città di Lund.Rivalta 22 novembre 2019 presso il reparto sellatura prototipale Aras.
Piero Dimonopoli, insieme a Sergio Prandi con la responsabile del Centro Stile Sony
svedese la cui sede è nella città di Lund.

060708Rivalta novembre - dicembre 2019 presso Aras. Da sinistra si riconoscono Tina, Gaetano e Aldina.didascalia

09Davide Secoli, Flavio Secoli e Federico Cantillo. 10Flavio Secoli

Rivoli novembre 2019. Una visita al prototipo prima della verniciatura di Helmut Gasser vice presidente Magna Engeenering Germania e Italia, presenti in quel momento Tiziano Novo general manager di Magna Steyr Italia e Alfredo Stola.Rivoli novembre 2019. Una visita al prototipo prima della verniciatura di Helmut Gasser vice presidente Magna Engeenering Germania e Italia, presenti in quel momento Tiziano Novo general manager di Magna Steyr Italia e Alfredo Stola.

121314

15Torino 16-17 novembre 2019. Presso il centro Four Studios i tecnici di Magna Steyr Austria al lavoro per 48 ore consecutive, a turni, per i test dinamici e le relative regolazioni softweare.

None 26 novembre 2019 presso GR Painting. Iniziano le attività di verniciatura, Alfredo Stola descrive a Tiziano Novo il dettaglio del logo della Sony Vision S. Da sinistra si riconoscono...None 26 novembre 2019 presso GR Painting. Iniziano le attività di verniciatura, Alfredo Stola descrive a Tiziano Novo il dettaglio del logo della Sony Vision S. Da sinistra si riconoscono...

17M. Catania, Soko, E. Trentinella, F. Pezzolati, S. Gatto, R. Gatto e A. Stola.18In primo piano K. Sokol, F. Cantillo e R. Gatto. Sullo sfondo F. Pezzolati, M. Mingozzi e B. Biswajit.

19Si riconoscono K. Sokol e E. Trentinella.20Lo storico verniciatore Erminio Trentinella.

None 29 novembre 2019. Da sinistra X, Y, Ueda Arinobu e Sergio Prandi.None 29 novembre 2019. Da sinistra X, Y, Ueda Arinobu e Sergio Prandi.

Il 10 dicembre 2019 a Rivoli è avvenuto a pochi giorni dalla consegna dello Show Car un’importantissima riunione per la delibera fra la Direzione della Sony e la Presidenza della Magna Steyr; obiettivi la verifica qualità della carrozzeria e degli interni e la funzionalità dei sistemi.
Mancano solo 9 giorni per il trasporto del Concept da Rivoli a Las Vegas, e il suo arrivo all’interno dello stand Sony all’interno del Convention Center è schedulato per il 2 gennaio 2020.

Rivoli 6 dicembre 2019 presso la modelleria Mercury. Sergio Prandi in coordinamento con Tiziano Novo, qualche giorno prima prepara la visita più importante programmata per il 10 dicembre. E' previsto l'arrivo del completo Team Sony e del Presidente Magna Steyr. Si riconoscono oltre a Prandi Henrik Erbeus (Sony Lund), Federico Cantillo (Magna Steyr Italia). Sullo sfondo vicino al prototipo si riconoscono Beppe Comollo e Beppe Airola.Rivoli 6 dicembre 2019 presso la modelleria Mercury. Sergio Prandi in coordinamento con Tiziano Novo,
qualche giorno prima prepara la visita più importante programmata per il 10 dicembre.
E' previsto l'arrivo del completo Team Sony e del Presidente Magna Steyr. 

Rivoli 7 dicembre 2019.Rivoli 7 dicembre 2019.

 242526Rivoli 9 dicembre 2019. Il Team elettronico ed elettrico di Magna Steyr Austria al lavoro per gli ultimi affinamenti.
Fra loro si riconoscono...
didascalia

Rivoli 10 dicembre 2019. i Team al lavoro. Da sinistra si riconoscono Davide Secoli, Beppe Aiola, Massimo Mingozzi, di spalle Frank Klein, X, Y, Z, Yasufumi Ogawa, K, Tiziano Novo, W, Takuya Motoishi.Rivoli 10 dicembre 2019. i Team al lavoro. Da sinistra si riconoscono Davide Secoli, Beppe Aiola, Massimo Mingozzi, di spalle Frank Klein, X, Y, Z, K, Tiziano Novo, W, J.

Rivoli 10 dicembre 2019 ore 08:00. In attesa dell'arrivo della Direzione Sony, previsto per le ore 09:00.Sulla destra un intensa discussione fra il general manager di Mgna Steyr Italia Tiziano Novo e Frank Klein presidente di Magna Steyr; fra i due Alfredo Stola di Studiotorino e Davide Secoli di Mercury. Sulla sinistra in primo piano Sergio Prandi di Magna Steyr capo progetto Sony Vision S, accanto a lui del Team Sony residente Ishibashi Hidenori.Rivoli 10 dicembre 2019 ore 08:00. In attesa dell'arrivo della Direzione Sony, previsto per le ore 09:00.Sulla destra un intensa discussione fra il general manager di Mgna Steyr Italia Tiziano Novo e Frank Klein presidente di Magna Steyr; fra i due Alfredo Stola di Studiotorino e Davide Secoli di Mercury. Sulla sinistra in primo piano Sergio Prandi di Magna Steyr capo progetto Sony Vision S, accanto a lui del Team Sony residente Ishibashi Hidenori.

2930
Rivoli 10 dicembre 2019 ore 09:00.Un manager della direzione Sony presenta lo stato dell’ avanzamento lavori.didascalia

Rivoli 10 dicembre 2019 ore 10:45 inzia l'ispezione al prototipo Vision S ormai "quasi" finito.Rivoli 10 dicembre 2019 ore 10:45 inzia l'ispezione al prototipo Vision S ormai "quasi" finito.

32Rivoli 10 dicembre 2019 ore 12:00. Sergio Prandi esegue una dimostrazione del funzionamento del gruppo luci anteriore alla Direzione Sony e al Presidente della Magna Steyr. Da sinistra si riconoscono............

333435Rivoli 10 dicembre 2019. La Direzioni Sony esamina altri dettagli della Vision S.
Si riconoscono.............................................................................
didascalia

Rivoli 16 dicembre 2019. I cerchioni realizzati per Magna Steyr Italia da 2elle Engineering sono gli ultimi componenti ad arrivare. Nella fotografia Ueda Arinobu, chiamato amichevolmente George, simbolicamente insieme ad Alfredo Stola montano l'ultima ruota, come consuetudine gommata Pirelli.Rivoli 16 dicembre 2019. I cerchioni realizzati per Magna Steyr Italia da 2elle Engineering
sono gli ultimi componenti ad arrivare. Alfredo Stola insieme ad un tecnico Sony.

37Rivoli 16 dicembre. Davide Secoli e Massimo Mingozzi. Rivoli 16 dicembre. Del Team Sony X e Ueda Arinobu.Rivoli 16 dicembre. Del Team Sony X e Ueda Arinobu.

39Rivoli 17 dicembre. Takuya Motoishi40Rivoli 17 dicembre. F. Cantillo, A. Stola e S. Prandi, X, Y

I Team Sony, Magna Austria, Magna Italia e Studiotorino hanno interagito per tutto il periodo di costruzione dello Show Car lavorando fianco a fianco a Rivoli.
I test dinamici a bassa velocità dei sistemi di guida, si sono svolti all’interno di un’ampia e sicure struttura a Torino a cura dei Team Sony e Magna Austria prima della partenza per gli Stati Uniti, rendendo la Vision S uno Show Car funzionale in ogni minimo dettaglio come pochi altri.

17 dicembre 2019 Rivoli. Parte dei Team Sony, Magna Steyr Austria, Magna Steyer Italia e Studiotorino e Mercury posano in una foto ricordo prima del trasporto della Vision S al teatro fotografico Four Studios a Torino. Si riconoscono da Sinistra F. Secoli, A Stola, M. Mingozzi, T. Novo..............................................................17 dicembre 2019 Rivoli. Presso la modelleria Mercury parte dei Team Sony, Magna Steyr Austria, Magna Steyer Italia e Studiotorino e Mercury posano in una foto ricordo prima del trasporto della Vision S al teatro fotografico
Four Studios a Torino. Si riconoscono da Sinistra F. Secoli, A Stola, M. Mingozzi, T. Novo..............................................................

4243
18 dicembre 2019 Torino. Il fotografo Piotr Degler Jablonski, incaricato da Magna Steyr Italia,
inizia il serfizio fotografico ufficiale.
didascalia

44

4546

4731 dicembre 2019.Il risultato della postproduzione del servizio fotografico realizzato a Torino il 18 dicembre:
le foto ufficiali della Sony Vision S.

2 gennaio 2020. Il prototipo Sony Vision S via camion arriva al Convention Center di Las Vegas proveniente da Los Angeles.2 gennaio 2020. Il prototipo Sony Vision S via camion arriva al Convention Center di Las Vegas proveniente da Los Angeles.

6 gennaio 2020 Las Vegas. Presso lo stand della Sony il CEO Kenichiro Yoshida presenta alla stampa il concept Vision S.6 gennaio 2020 Las Vegas. Presso lo stand della Sony il CEO presenta alla stampa il concept Vision S.

6 gennaio 2020 Las Vegas. Alfredo Stola insieme a Manfred Pircher (capo progetto Magna Steyr Austria) e Tiziano Novo (General Manager Magna Steyr Italia) brindano al successo della presentazione appena terminata.6 gennaio 2020 Las Vegas. Alfredo Stola insieme a Manfred Pircher (capo progetto Magna Steyr Austria) e Tiziano Novo (General Manager Magna Steyr Italia) brindano al successo della presentazione appena terminata.

Anche per questo motivo ovvero la grande funzionalità e quindi il realismo di questo Show Car, alla conclusione dell’evento di Las Vegas, il 10 gennaio 2020 la giuria internazionale dei giornalisti accreditati conferiva alla Sony Vision S il premio “Best of the Show’’.

10 gennaio 2020 Las Vegas la consegna del prestigioso riconoscimento al Team Sony.10 gennaio 2020 Las Vegas la consegna del prestigioso riconoscimento al Team Sony.

 

01

02Nel secondo semestre del 2020 nasce una collaborazione fra Studiotorino e l’istituto Europeo di Design di Torino. Maria Paola Stola ottiene una docenza universitaria per un workshop di Transportation Design con ottantata studenti per ottanta ore di lezione.
La didattica è completamente online a causa del lockdown per il Covid 19 e i ragazzi sono divisi in quattro classi provenienti da varie parti del mondo; a causa dei diversi fusi orari gli studenti saranno costretti a particolari sacrifici.

03 05  
 04
  Primavera 2020. Villarbasse. Lezioni online dallo studio di casa Stola.

Attraverso la storia dei 100 anni del lavoro della famiglia Stola si sono analizzati i passaggi tecnologici fondamentali della progettazione e costruzione dell’oggetto automobile e ripercorso le fasi fondamentali per la realizzazione dei prototipi nati in Stola s.p.a. e in Studiotorino.
Parallelamente gli studenti hanno disegnato un Rover lunare progettato secondo i programmi della NASA per la Missione Artemis, quella che porterà sulla Luna la prima donna e un altro uomo nell’anno 2024.
Le lezioni svolte in un periodo di tre mesi si sono concentrate non solo sulla mobilità terrestre ma anche su quella del nostro satellite naturale.
Un lavoro che doveva essere di gruppo, svolto in classe con scambi d’opinioni e conoscenze si è trasformato vista la situazione pandemica in progetti singoli. Verranno realizzati ottanta progetti di Rover lunari cercando di seguire le direttive tecniche pubblicate dalla Nasa rivolte alle industrie di tutto il mondo.
Ecco alcuni esempi dei lavori svolti.

06

0708

0910

111213

141516

171819

202122

232425

262728

293031

323334

35

Il secondo workshop si è svolto nel primo semestre A.A. 2020-21 si è concentrato ancora una volta su i lavori fatti dalla famiglia Stola nel campo dell’automobile in 100 anni.
L’evoluzione nel tempo della creazione dell’automobile e tutti i passaggi necessari per portare una vettura in produzione.
Processi che naturalmente riguardano il mondo del design.
La collaborazione con l’università IED è stata stimolante dal punto di vista intellettuale spingendoci a ripercorrere la storia dei 100 anni più e più volte.

36

37Uno degli argomenti più emozionanti di questo workshop.Filmati inediti, progetti completi, foto esclusive di auto particolari come ad esempio quelle della Lancia Stratos Zero oggi dopo il restauro della meccanica seguito da Alfredo Stola per il collezionista Phillip Sarofim.
La cosa che più ci ha gratificato è stato il gradimento, l’interesse e la passione dimostrata dagli studenti e dalla direzione dello IED Torino guidato dal professor Michele Albera.

3839
Autunno 2020. Maria Paola Stola durante le lezioni DAD.didascalia

 

Il 2 luglio del 2020 in questo anno di lockdown per il Covid 19, Maria Paola Stola per Studiotorino é stata relatrice esterna per le tesi di laurea IAAD ( Istituto d’Arte Applicata e Design ) degli studenti Skender Zdrava e Fabrizio Allione.
Come consuetudine i titoli delle tesi vengono scelti Studiotorino, si simula un lavoro su commissione e lo studente diventa il “fornitore”.

012 luglio 2020 Sala X Discussione online delle tesi IAAD Torino.

02Commisione di tesi per Skender Zdrava 03Discussione della tesi di Fabrizio Allione.

I titoli di quest’anno sono Porsche Udara con Zdrava, un SUV elettrico pensato sul telaio del modello Taycan, un esercizio di stile interni esterni seguendo la filosofia di Studiotorino.

04

0506

0708

09

1011

12

Altro progetto, Maserati Zefiro di Allione, una Gran Turismo che si ispira agli stilemi Maserati degli anni 70 con importanti interventi estremamente moderni.

Sketch finale della Maserati Zefiro, fuoriserie STUDIOTORINO di Fabrizio Allione.Sketch finale della Maserati Zefiro, fuoriserie STUDIOTORINO di Fabrizio Allione.

1415

1617

Varie fasi della ricerca di design.Varie fasi della ricerca di design.

I laureandi hanno discusso le loro tesi online a luglio, ma con grande sorpresa visto il momento, il 6 ottobre la dottoressa Laura Milani, direttrice dello IAAD, ha organizzato un’ indimenticabile cerimonia di laurea che si è tenuta allo Juventus Stadium. Trecento ragazzi hanno sentito il loro nome proclamato dallo storico speaker della squadra torinese davanti ad un pubblico contingentato ma numeroso di genitori amici e docenti.

6 ottobre 2020. Juventus Stadium Torino. Graduation Day IAAD 2020.6 ottobre 2020. Juventus Stadium Torino. Graduation Day IAAD 2020.

21La direttrice Dott.sa Laura Milani proclama i laureati. 22Professor Masato Inoue e Maria Paola.

2324
6 ottobre 2020. Juventus Stadium Torino. Proclamazione di Skender Zdrava.didascalia

2526
6 ottobre 2020. Juventus Stadium Torino. Proclamazione di Fabrizio Allione.didascalia

 

Il 12 agosto 2020 sono in consegna da Rivoli due prototipi gemelli le cui sigle di progetto sono Nizza 1 e Nizza 2. Queste sigle non sono un caso, infatti si riferiscono alla famosa città della Costa Azzurra designata per la partenza del Tour de France.
Francia 2020. Foto del team Grenadier fra una tappa e l’altra del Tour de France. Da sinistra Egan Bernal, Michael Kwiatkowski, Luke Rowe, Richard Carapaz, Jonathan Castroviejo, Andrei Amador, Dylan Van Baarle, Pavel Sivakov.Francia 2020. Foto del team Grenadier fra una tappa e l’altra del Tour de France. Da sinistra Egan Bernal, Michael Kwiatkowski, Luke Rowe, Richard Carapaz, Jonathan Castroviejo, Andrei Amador, Dylan Van Baarle, Pavel Sivakov.Grenadier è il nome di questa nuova start up nel settore automobilistico del gruppo Ineos, colosso mondiale della chimica.
Marchio conosciuto al grande pubblico per la straordinaria passione sportiva dal suo fondatore Jim Ratcliffe che si concretizza con la squadra ciclistica Grenadier e la “Ineos TeamUK” con il monoscafo Britannia che prenderà parte all’edizione 2021 dell’ American’s Cup.
Di grande impatto a livello mondiale sono le sponsorizzazioni sulle due Mercedes - AMG W11 EQ, iscritte al campionato mondiale 2020 di Formula 1.

020304Nel 2020 i marchi Ineos, Grenadier, e Ineos TeamUK sono presenti al massimo livello mondiale nelle discipline sportive di Formula 1, di ciclismo e nautico.didascalia

Magna Steyr attraverso le divisioni Austria e Italia sono importanti partner di Ineos nella realizzazione di questo progetto, STUDIOTORINO è l’advisor tecnico di Magna Steyr Italia diretta da Tiziano Novo per la realizzazione dei prototipi con particolare delega alla qualità.
La piattaforma completa (telaio, motore, elettronica, road test) e le superfici matematiche della carrozzeria sono fornite da Magna Steyr Austria come anche l'ingenierizzazione della stessa, invece la costruzione degli stampi prototipali e il montaggio del prototipo è lavoro di Magna Steyr Italia.

10Da sinistra Stefano Vayr, Pier.

11Luca Curbis e Davide Secoli12Luca Curbis e Massimo Mingozzi

13Da sinistra Davide Secoli, Carlo Carena, Tiziano Novo e Roberto Gatto

14Flavio Secoli15Carlo Carena

16Silvano Grosso.17Massimo Mingozzi

18
19Roberto Gatto

20Da sinistra Massimo Mingozzi, Luca Curbis, Walter Isabello e Luca Iraldi.

0708

09

La Grenadier è il primo progetto del periodo Covid 19, essendo iniziato a gennaio del 2020 e nonostante tutto non subirà nessun ritardo grazie ad un management particolarmente attivo da subito nell’uso dei sistemi di comunicazione a distanza fra i più avanzati e nell’ immediata applicazione dei più efficaci sistemi di prevenzione sanitaria sia negli uffici tecnici Magna Steyr Italia che nella modelleria Mercury.
Fra i Manager coinvolti nel progetto i Team di Carlo Carena e Messing Michael, coordinati rispettivamente da Hans Peter Pessler e Tiziano Novo.

21Da sinistra: Davide Secoli, Carlo Carena, Alfredo Stola
e Flavio Secoli.
06Job Zwollo manager di riferimento in Ineos per il progetto Grenadier

 Indimenticabile Job Zwollo referente Ineos infaticabile nel coordinamento in “smart working” nonostante le problematiche create dalla pandemia.
I Team Ineos, Magna Austria, Magna Italia e STUDIOTORINO hanno interagito per tutto il periodo di costruzione del prototipo lavorando fianco a fianco a Rivoli presso la modelleria Mercury.
L’obiettivo di questi due prototipi gemelli Ineos Grenadier è una futura produzione di serie programmata nell’anno 2022.

 

Rivoli 11 agosto 2020 presso la modelleria Mercury. Da Sinistra Silvano Grosso,  Luca Curbis, Gabriel Secoli, Robert Vernacea, Stefano Vayr, Valentino Vernacea,  Alfredo Stola (Studiotorino), Massimo Mingozzi, Carlo Carena ( Magna Steyr ) Job Zwollo (Ineos), Davide Secoli, Tiziano Novo ( Magna Steyr), Ermes Rizzardi, Beppe Aiola, Cristian Damiano, Maurizio Damiano e Beppe Comollo.Rivoli 11 agosto 2020 presso la modelleria Mercury. Da Sinistra Silvano Grosso, Luca Curbis, Gabriel Secoli, Robert Vernacea, Stefano Vayr, Valentino Vernacea, Alfredo Stola (Studiotorino), Massimo Mingozzi, Carlo Carena ( Magna Steyr ) Job Zwollo (Ineos), Davide Secoli, Tiziano Novo ( Magna Steyr), Ermes Rizzardi, Beppe Aiola, Cristian Damiano, Maurizio Damiano e Beppe Comollo.

 

 

Studiotorino nell’anno accademico 2020/21 per l’universitá  IAAD ha deciso di assegnare dei titoli di tesi che non affrontassero i temi della mobilità tradizionale.
Maria Paola Stola è stata relatrice esterna per queste due tesi di laurea degli studenti Miriel Merulla e Marco Traversa.

02

 

Alla laureanda Miriel Merulla è stato chiesto di  immaginare e progettare un Lunar Rover Vehicle per la missione  NASA Artemis 2024, poi posticipata al 2025, che porterà sulla luna la prima donna e un altro uomo.
Primo passo per accostarsi alla realtà di un gruppo di astronauti che preparerà con un grande dispiegamento di mezzi il viaggio su Marte dal nostro satellite naturale.
Il progetto è stato curato nei minimi dettagli con competenze acquisite da materiali disponibile sui siti della Nasa e dei partner privati, il nome di questo mezzo polifunzionale è SOULMOON.
La prossima frontiera della mobilità parte dalla Luna e Studiotorino è giá pronta ad aprire i suoi orizzonti con nuovi veicoli.

03

04

05

  Leggi la tesi Click Here

 

14

 

10

Il laureando Marco Traversa nell’anno accademico 2020/21 per l’universitá IAAD invece si è cimentato su un lavoro di fantasia assoluta, il brief prevedeva di ispirarsi al contest VisionGT creato per il videogame Gran Turismo Sony che proponeva di disegnare concept car per le competizioni del videogame. Si è deciso di sviluppare una one-off LANCIA dal nome commemorativo G.L.-ONE in onore di Gianni Lancia che fortemente aveva voluto e fondato il reparto corse della casa torinese.

1953 Gianni Lancia qualche minuto prima della partenza della sua Lancia D24.1953 Gianni Lancia qualche minuto prima della partenza della sua Lancia D24.1983. Lancia LC 21983. Lancia LC 2

L’ispirazione per questa Gran Turismo da videogioco deriva da quel magico periodo degli anni 80 delle Lancia Martini Endurance, pilotate e portate alle massime vittorie dai grandi piloti Patrese e Alboreto.

15

11

 Leggi la tesi Click Here

 

Il 29 guigno entrambe le tesi sono state discusse online, oltre a Maria Paola Stola e ai due laureandi erano presenti Masato Inoue...

 

2129 giugno 2021 Maria Paola Stola

2022

23

 

Il 15 ottobre presso  Allianz Stadium di Torino si è tenuta la Cerimonia di proclamazione di Laurea Triennale A.A. 2020/21 dello IAAD.

 

3015 ottobre 2021 Allianz Stadium di Torino.

32Maria Paola Stola e Miriel Merulla.31Maria Paola Stola e Marco Traversa.

3433
15 ottobre 2021. Alcuni momenti della cerimonia in cui vengono proclamati Miriel Merulla e Marco Traversa.didascalia

01Los Angeles: Il Museo Petersen in Wilshire Boulevard.

02

 

 

Nell’autunno del 2022 la Ruf R Spyder carrozzata STUDIOTORINO del collezionista John Lotz è esposta al Museo Petersen a Los Angeles.
Una straordinaria visita il 4 ottobre al Museo a fatto si che Alois Ruf abbia raccontato questa rara fuoriserie ai Signori Wolfagang Porsche, Ferdi Porsche e Riqui Piech.

 

Autunno 2022: la Ruf R Spyder carrozzata Studiotorino in esposizione temporanea al Museo Petersen a Los Angeles.Autunno 2022: la Ruf R Spyder carrozzata Studiotorino in esposizione temporanea al Museo Petersen a Los Angeles.

Los Angeles 4 ottobre 2022: presso il Museo Petersen Alois Ruf, Wolfgang Porsche, Ferdi Porsche é Riqui Piech.Los Angeles 4 ottobre 2022: presso il Museo Petersen Alois Ruf, Wolfgang Porsche, Ferdi Porsche é Riqui Piech.

Continua a leggere